Edit: mangiare, bere e innovare insieme

Edit, Torino

Edit si trova a Torino, a pochi minuti dal centro, dove sorge l’area postindustriale della fabbrica di cavi elettrici Incet, una piazza semicoperta di un certo fascino.

Nel 2015 l’immobile è stato acquistato dall’imprenditore Marco Brignone che ha voluto sviluppare un progetto originale per unire all’universo del food and beverage due tendenze contemporanee come il coworking e la sharing economy.

Il primo passo è stato progettare un birrificio nel quale i produttori di birre artigianali hanno incominciato a utilizzare un impianto all’avanguardia sotto la consulenza di mastri birrai, condividendo poi le proprie creazioni sul posto o altrove.

Estendendo lo stesso format dal beverage al food, si è poi pensato di creare delle cucine condivise per tutti coloro che intendevano, e intendono, cimentarsi ai fornelli in modo davvero professionale.

Ma gli spazi a disposizione offrivano diverse altre possibilità. Ecco quindi aggiungersi la bakery, il pub, il cocktail bar e il ristorante con bancone e cucine a vista: più spazi di degustazione gastronomica e di creatività per un’esperienza realmente “immersiva” nella cultura del cibo.

In ognuna delle aree sono stati chiamati dei fuoriclasse, dagli chef stellati Costardi Bros. al re della pizza Renato Bosco, dallo chef vegano Pietro Leeman ai bartender del “Barz8”.

Così nasce Edit: Eat Drink Innovate Togheter: nel nome c’è la mission stessa di un format che dal cuore di Torino è pronto a estendersi ad altre realtà e altre città.

Photos via:
www.edit-to.com

December 4, 2017

Edit: mangiare, bere e innovare insieme

Torino
Via Cigna, 96/17
+39 011 19329700