La Ceramica Artistica Solimene a Vietri sul Mare

Nella fabbrica della Ceramica Artistica Solimene, a Vietri sul Mare, sotto una trama di alti pilastri alberiformi in calcestruzzo armato, decine di snelle brocche attendono d’essere decorate. Sembra di trovarsi in una foresta stilizzata di fronte a un branco di perplesse oche bianche in ceramica.

La fabbrica fu progettata da Paolo Soleri, che anni fa coniò il termine “Arcologia”, costituito dai termini “architettura” ed “ecologia”: un’idea ambientalista di città che ha l’obiettivo di contrastare il consumo di grandi spazi di territorio da parte delle megalopoli contemporanee in continua espansione.

Fu Vincenzo Solimene, artigiano all’opera a Vietri sul Mare dal 1947, ad affidare all’architetto torinese la costruzione dell’edificio. Dal 1954 la sua spettacolare facciata – che per certi versi richiama l’architettura di Gaudí –, ricoperta da vasi grezzi e smaltati di verde, guarda il golfo della Costiera Amalfitana. All’interno della struttura si fabbricano da più di mezzo secolo manufatti in ceramica di tutti i tipi, molti dei quali nascono – come pezzi unici o in produzione seriale – in collaborazione con designer, architetti e artisti internazionali.

Tra qualche giorno quelle brocche, non più bianche ma rivestite di colori e bellezza, lasceranno per sempre l’alta foresta di calcestruzzo e se ne andranno in giro per il mondo.

Photos via:
www.youtube.com/franckyOtedesc

December 11, 2013

La Ceramica Artistica Solimene a Vietri sul Mare

Vietri Sul Mare (Sa)
via Madonna degli Angeli, 7
+39 089 210243
+39 089 212539