Castellaneta, città natale di Rodolfo Valentino, ma non solo

Castellaneta, Taranto, Parco naturale delle Gravine - Gravine natural park

Castellaneta non è soltanto la città natale di Rodolfo Valentino.

È uno splendido comune in provincia di Taranto situato nel Parco naturale delle Gravine, nella zona delle Murge.

E la sua porzione antica, la “città vecchia” – il borgo cui si riferiscono le presenti immagini – si sporge proprio sull’orrido di un canyon che porta il suo nome, “Gravina di Castellaneta”, tra le più spettacolari incisioni erosive della Puglia, profonda nel suo punto massimo quasi centocinquanta metri ed estesa per circa dieci chilometri.

Il centro storico, di impianto medievale, ospita numerosi e pregiati palazzi signorili e chiese.

Si affaccia su un paesaggio variegato, che va dalle colline al mare, lo Ionio, sulla cui riva di sabbia fine è adagiata la frazione di Castellaneta marina, immersa nella macchia mediterranea.

È circondata da una campagna disseminata di masserie storiche, alcune delle quali risalenti al XVIII secolo, e da un’area verde, come la Riserva di Montecamplo, che rappresenta un tesoro naturalistico a cielo aperto.

Castellaneta è questo e molto altro. Ed è anche il borgo natale di Rodolfo Guglielmi, in arte Rodolfo Valentino (1895-1926), divo del cinema muto statunitense, i cui anni di nascita e morte coincidono esattamente con quelli gloriosi della “silent era” cinematografica, di cui è simbolo indiscusso.

I concittadini castellanetani gli hanno dedicato un museo.

Photos via: ©Castellaneta FilmFest, ©Gianpiero Bacchetta, ©Ugo Ferrero, ©aprile_lucia, ©Max Pirovano, ©samiK31

November 28, 2016