Castel Firmiano e il Messner Mountain Museum

Di Castel Firmiano, a Bolzano, e delle altre quattro strutture del Messner Mountain Museum sparse per il Trentino-Alto Adige, Reinhold Messner ha voluto fare il suo “quindicesimo Ottomila”.

Lo scalatore-alpinista-esploratore sudtirolese, famoso anche perché realizza le sue spedizioni limitando al minimo indispensabile l’uso di mezzi artificiali, con il suo museo-mosaico – che ha le altre sedi a Solda, Cibiana di Cadore, Castelbello e Brunico – vuole «raccontare», spiega, «ciò che accade in noi quando ci consegniamo alle montagne, ai loro pericoli, ma anche alla loro grandezza e ai loro misteri».

Castel Firmiano – che si erge su un’altura fra i fiumi Adige e Isarco – è un capitolo fondamentale di questa straordinaria narrazione. Ogni uomo che torni salvo da un’esplorazione ai limiti delle proprie possibilità desidera condividere con la gente quanto ha vissuto: la paura e il coraggio, la disperazione e la speranza, la vertigine della partenza e l’euforia del ritorno. Ma soprattutto il mistero e la grandezza del creato.

Messner ha risanato questo maniero medievale, tra le più antiche strutture difensive dell’Alto Adige, con la collaborazione dell’architetto Werner Tscholl, un esperto di ristrutturazioni di castelli che è riuscito a rispettare e conservare l’aspetto originario dell’edificio.

Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Anche questa scommessa è stata vinta.

Photos via:
www.flickr.com/photos/martino_pietropoli/sets/72157620601668031/with/3672892725/ www.flickr.com/photos/ruggeroarena/6349334675/ www.flickr.com/photos/ziopaopao/3352888229/ www.flickr.com/photos/ziopaopao/3353683540/

December 10, 2013

Castel Firmiano e il Messner Mountain Museum

Bolzano
Via Castel Firmiano, 53
+39 0471 631264
+39 0471 633884