Casa-Museo Boschi Di Stefano, il Novecento in appartamento

Casa Museo Boschi Di Stefano (1)

Nella Casa-Museo Boschi Di Stefano, a Milano, c’è il Novecento italiano: l’elenco degli artisti ospitati in questa splendida dimora signorile progettata tra il 1929 e il 1931 da Piero Portaluppi (architetto milanese, al cui genio cui si deve anche la bellissima Villa Necchi Campiglio, e del quale abbiamo parlato in altra sede) è veramente impressionante.

Pitture, sculture e disegni firmati celebri artisti: da Boccioni a Funi, da Tozzi a Casorati, da Martini a Carrà, da Morandi a Rosai, da Severini a Scialoja. E ancora: Modigliani, De Chirico, Marussig, Savinio, De Pisis, Martini, Fontana, Manzù, Guttuso, Mafai, Manzoni… Per tacere dei lavori di artisti non italiani come Kodra, Picasso, Léger, Permeke, tra gli altri.

Si tratta di circa trecento delle duemila straordinarie testimonianze dell’arte italiana del secolo scorso donate nel 1974 al Comune di Milano dai coniugi Antonio Boschi (1896-1988) e Marieda Di Stefano (1901-1968).

La loro casa è aperta al pubblico dal 2003 ed è visitabile gratuitamente.

Photos via: ©www.touringclub.it, ©www.fondazioneboschidistefano.it, ©www.milanofotografo.it/@Comune di Milano

October 23, 2018

Casa-Museo Boschi Di Stefano, il Novecento in appartamento

Milano
via G. Jan, 15
+39 02 74281000
+39 02 20402241