Bagno Vignoni

Bagno Vignoni, piccola frazione del comune di San Quirico d’Orcia – nei pressi di Pienza e Montalcino –, ha a che fare con il pensiero dell’uomo. E, se sono vere le parole di Albert Camus, secondo cui «il pensiero di un uomo è innanzitutto la sua nostalgia», si può affermare che questo borgo ha a che fare con il desiderio struggente del ritorno alle cose più intensamente amate, o alla patria lontana.

Nella grande piazza centrale invasa dalle acque termali, santa Caterina da Siena, tra il 1362 e il 1367, si bagnò più volte. La accompagnava là la madre, che voleva vedere la propria bellissima figlia in stabile compagnia di nobili e cavalieri. Ma Caterina pensava ad altro, l’aspirazione a farsi suora era ardente come le acque che sgorgano dal sottosuolo della cittadina toscana.

A Bagno Vignoni, nel 1983 sono state girate alcune scene di un film del regista russo Andrej Tarkovskij intitolato proprio “Nostalghia”, in cui si narra la vicenda di un poeta sovietico espatriato al quale la diafana e luminosa nebbia che si alza d’inverno dalla grande vasca rettangolare suggerisce il ricordo pungente della bruma del suo Paese lontano.

Questo luogo, amato da papi e principi – come Pio II e Lorenzo il Magnifico –, vive nell’incanto e nell’attesa, e assomiglia al pensiero dell’uomo quando è vinto dal sentimento di indefinibile nostalgia che la bellezza del mondo sa suscitare.

Photos via:
www.brunobrunelli.it www.flickr.com/photos/cix74/5114807425/ www.flickr.com/photos/43051848@N03/6685646795/in/photostream www.francescoiacobelli.com www.flickr.com/photos/39563430@N04/5147124098/in/photostream www.designity.net www.giuseppemoscato.com

December 11, 2013

Bagno Vignoni

Bagno Vignoni (Si)