Bagni San Filippo, fuga dai cardinali. E non solo

Bagni San Filippo, Castiglione d'Orcia, Siena

Bagni San Filippo, frazione del comune senese di Castiglione d’Orcia, deve il proprio nome a san Filippo Benizi, religioso fiorentino che, secondo una tradizione, si rifugiò qui nel 1269. Da chi scappava il priore generale dei Servi di Maria? Dai cardinali di Santa Romana Chiesa che, uniti in conclave a Viterbo, avevano deciso di eleggerlo Papa.

Sapeva che non era tagliato per l’impegnativo ruolo. Pensò bene quindi di nascondersi in eremitaggio in quest’angolo toscano ai piedi del monte Amiata, dove nei secoli, calde acque sulfuree hanno edificato con i loro depositi calcarei splendide architetture bianche. E dove ancora oggi le terme accolgono chi desidera riposarsi.

C’è sempre qualche piccolo o grande fastidio dal quale è opportuno allontanarsi per un po’. Bagni San Filippo accoglie i buoni fuggiaschi, e non solo quelli inseguiti dai cardinali.

Photos via:
www.campigliadorcia.it/ www.flickr.com/photos/tuscany-latium-yourism-dmo/7711531940 www.flickr.com/photos/isergio/6104009925 www.flickr.com/photos/juliansguides/8479004599 www.flickr.com/photos/montagnani/5803335387 www.fototoscana.it/mostra-gallery.asp?nomegallery=bagnisanfilippo www.panoramio.com/photo/6068734 www.panoramio.com/photo/6532896 www.panoramio.com/photo/24748881 www.panoramio.com/photo/41352151 www.panoramio.com/photo/45361970 www.panoramio.com/photo/48793898

August 7, 2018

Bagni San Filippo, fuga dai cardinali. E non solo

Bagni San Filippo (Si)