Atlas Italiae

Borghi disabitati da decenni, chiese diroccate, architetture fatiscenti e ancora scuole, teatri, stazioni termali prede dell’oblio,

Nel suo ultimo progetto fotografico, l’artista forlivese Silvia Camporesi ha disegnato un particolare atlante dell’Italia: dopo una lunga esplorazione del paese, ha raccolto e unito le tracce di un patrimonio artistico e storico in via di sparizione.

Ma, come sottolinea l’autrice, il suo lavoro non rappresenta un atto di denuncia: sono le storie racchiuse tra quelle mura decadenti e il ricordo di chi un tempo ha abitato quei luoghi ad aver spinto la fotografa a viaggiare per quasi due anni attraverso tutte e venti le regioni italiane.

May 28, 2018