Altare Glass Fest: l’arte del vetro si celebra qui

Altare-Glass-Fest-01

Quando si pensa alla lavorazione del vetro soffiato in Italia, il primo nome che viene alla mente è di solito Murano. Ma c’è un’altra cittadina che vanta una lunghissima tradizione artigianale in questo campo: si chiama Altare, è un borgo ligure di duemila abitanti in provincia di Savona.

Qui, a partire dall’appena trascorso aprile, e fino al prossimo novembre, si tiene l’Altare Glass Fest, uno straordinario evento che per un week end al mese vedrà scendere in campo maestri vetrai provenienti da tutto il mondo. Gli artigiani spiegheranno il loro meraviglioso mestiere nel modo più semplice e più efficace: lavorando il vetro e mostrando i loro manufatti nella fornace di Villa Rosa, il Museo dell’Arte Vetraria Altarese.

Altare è fin da Medioevo uno dei centri più importanti della produzione del vetro soffiato in Italia. La piccola contrada dell’Appenino ligure, grazie alla valentia dei suoi maestri artigiani, insidiava la riconosciuta primazia veneziana. Nel XV secolo anche Genova, per difendersi dalla pericolosa concorrenza dei talentuosi altaresi, decise di proteggersi con una specifica legislazione che vietava l’importazione del vetro lavorato proveniente dal paesino.

L’Altare Glass Fest, con le visite guidate, i corsi di lavorazione del vetro artistico, i laboratori di didattici e i numerosi altri eventi, animerà le stradine del borgo per circa otto mesi. Sarà l’occasione per far conoscere una antichissima eccellenza italiana che purtroppo attraversa oggi un periodo di crisi.

Photos via:
www.museodelvetro.org

May 11, 2018

Altare Glass Fest: l’arte del vetro si celebra qui

Altare (Savona)
Museo dell'Arte Vetraria Altarese, Piazza del Consolato, 4
+39 019 584734
+39 019 5899384