A Piacenza in compagnia di Guercino

Guercino, affreschi della cupola del Duomo di Piacenza, 1626-1627 - frescoes of the Piacenza Cathedral dome

Piacenza si prepara a trascorrere tre mesi in compagnia di Guercino, al secolo Giovanni Francesco Barbieri (1591-1666), il grande artista emiliano considerato uno dei più importanti rappresentanti della pittura tardo-barocca europea.

Il prossimo 4 marzo sarà infatti inaugurato un “percorso” celebrativo in suo onore che fino al 4 giugno unirà Palazzo Farnese e il Duomo.

Nella Cappella ducale dell’edificio gentilizio saranno ospitati venti capolavori di Guercino, un’antologia in grado di delineare una suggestiva biografia artistica del pittore.

Ma sarà il Duomo di Piacenza – la Cattedrale romanica di Santa Maria Assunta e Santa Giustina – il fulcro dell’evento: la sua cupola, affrescata dal Guercino tra il 1626 e il 1627, godrà di una nuova illuminazione pensata da Davide Groppi.

E sarà data a tutti la possibilità irripetibile di ascendere all’interno della volta per guardare da vicino le raffigurazioni dei Profeti, delle Sibille e delle storie dell’Infanzia di Gesù realizzate dal maestro seicentesco.

Photos via:
www.clponline.it/mostre/guercino-piacenza

February 14, 2017

A Piacenza in compagnia di Guercino

Piacenza
Cattedrale di Piacenza (piazza Duomo) e Musei di Palazzo Farnese (piazza Cittadella, 29)
+39 335 1492369